Skip to content

By Paolo Venturi in tv estere

Sempre loro, i gentilissimi australiani !

Questa volta parliamo della emittente allora (anni ’80) chiamata Riverina and North East Victoria Television Service.

Ma meglio della Wikipedia qui sopra linkata c’è il loro opuscolo !

 

RVN-AMV RVN-AMV RVN-AMV

 

Il futuro, che loro non conoscevano, ci dice che RVN e AMV si separarono nell’89 e, pur finendo ambedue a far parte del 7 Network, la siglà RVN un po’ alla volta sparì per assorbimento mentre tuttora AMV resiste.

La zona servita era quella di Wagga Wagga per la RVN 2 e Albury e Wodonga per l’AMV 4. Potenziali telespettatori: 290.000 “freschi australiani”.

Per gli ignoranti di geografia australiana (come sono io) la zona è quella appena all’interno del paese dalle parti di Sidney, sud est dell’Australia.

 

RVN-AMV RVN-AMV

 

E poi un palinsesto dell’epoca. Alla fine le solite cose che arrivavano anche da noi grazie ai “privati”: Falcon Crest, i Puffi, Bonanza & c.
RVN-AMV
Chissà perchè il ripetitore di Tumbarumba (1500 abitanti !) era sul 69 UHF, cioè proprio all’opposto dei normali VHF che ovunque usavano. Boh. Comunque l’Australia è così grande che per riuscire a coprire quel paesino ci voleva un ripetitore apposta. Chissà come gli arrivava il segnale, immagino che a quei tempi non fosse conveniente usare il satellite per servire 1500 persone.

 

Infine qualche link a video interessanti: quando RVN-2 festeggiava i suoi 25 anni (parte 1, 2, 3, 4, 5 e parte 6) e lo station id dell’epoca.

Be Sociable, Share!

Tags:

Comment Feed

No Responses (yet)

You must be logged in to post a comment.